Un pò di storia

 Nel 1966 in Italia si avevano due federazioni: la FIK, la Federazione Italiana Karate, e l'AIK, Associazione Italiana Karate, fondata dal maestro Hiroshi Shirai, . Quest'ultima federazione diventerà FESIKA (Federazione Sportiva Italiana Karate) nel 1970. Nel 1979 il CONI esercitò notevoli pressioni al fine di far unificare le due federazioni, promettendo in cambio (promessa non mantenuta) il riconoscimento del comitato Olimpico. Le due federazioni si unificarono nella FIKDA (Federazione Italiana Karate e Discipline Affini), divenuta FIKTEDA (Federazione Italiana Karate Taekwondo e Discipline Affini) nel 1982 con l’ingresso del taekwondo. Il processo per la costituzione di una unica federazione sembrava fatto, anche se di riconoscimento da parte del CONI non se ne parlava più, infatti nel 1985, l'Assemblea Federale Elettiva, vedeva prevalere la volontà della maggioranza della Società anzichè le imposizioni della FILPJ (Federazione Italiana Lotta Pesi Judo), della quale la FIKTEDA era Disciplina Associata. Il taekwondo si è separato fondando la FITA (Federazione Italiana Taekwondo). Ancora con la premessa del riconoscimento ufficiale del CONI e della FILPJ, nel 1987 la FIKTEDA si sciolse per il bene del karate, per confluire nella FITAK. Le numerose promesse del Comitato Olimpico per l’unificazione con la FITAK erano di ampia autonomia delle due componenti del karate pur se all’interno di un unico Organismo. Purtroppo tali promesse sono state completamente disattese tanto da costringere le Società di karate tradizionale a dimettersi in massa (oltre 400 Società che rappresentavano circa il 50% delle Società affiliate) per dare vita, nel 1989, alla FIKTA (Federazione Italiana Karate Tradizionale e Discipline Affini).

Nell'ottobre del  2016  nasce un'associazione   denominata I.K.T.A.

International Karate Teachers Academy

Nasce dalla riflessione di alcuni maestri di karate sull’esigenza di andare oltre le divisioni ed i luoghi comuni originati da stili, scuole e culture diverse. Il presidente dell’associazione è il Maestro Bernardo Contarelli. L’associazione nasce con l’idea di trasformare le varie caratteristiche in momenti di condivisione e, nel rispetto delle differenze, trovare elementi comuni nei quali tutti possano identificarsi. I principali obiettivi di I.K.T.A. sono: diffondere la cultura e la capacità formativa del Karate ad ogni livello, attraverso iniziative, attività didattiche e promozionali, per un percorso di crescita e perfezionamento della persona su basi culturali, scientifiche ed etiche. ampliare la conoscenza del Karate, attraverso contatti e collaborazione tra persone, enti ed associazioni. allargare gli orizzonti didattici degli insegnanti ed operatori nell’ambito del Karate, affinché sappiano esplicitarne e trasmetterne i principi come un bene per la persona ed un valore per la società. proporsi come centro di incontro, discussione, aggregazione e progettazione, nel nome di interessi che assolvano alla funzione sociale del Karate all’insegna dell’ideale della formazione permanente. I.K.T.A. si prefigge di utilizzare una metodologia condivisa e programmi specifici che rispettano le particolarità tecniche e culturali.

La sperata collaborazione con la FIKTA, purtroppo non avviene.

Nel 2018, il M° Dino Contarelli,  lascia la FIKTA dimettendosi anche da socio fondatore così come, in precedenza, si era dimesso da Presidente della commissione tecnica,e dalla direzione del corso Istruttori e Maestri.

Sempre nel 2018 viene fondata La FE.I.S.KA

La Federazione Italiana Scuole di Karate nasce come conseguenza naturale di un percorso tecnico sportivo, per dare ai giovani un’opportunità agonistica che funga da continua verifica del loro livello di preparazione. La FE.I.S.KA. non ha finalità esclusivamente agonistiche, ma si pone soprattutto obiettivi educativi, sociali e di interscambio tra culture diverse.

Dal 28 luglio 2018 la FE.I.S.KA è ufficialmente affiliata all’International Traditional Karate Federation,  I.T.K.F. ( fondata dal compianto M° Hidetaka Nishiyama, ai tempi Maestro di Hiroshi Shirai stesso )

 

Jitakyoei San Benedetto Po - Jitakyoei K.T.Roverbella - Karate Polisportiva Virgilio

Shun Ku Kan Jitakyoei Bozzolo - Karate-Do Campitello